Contrada Di Vittorio vince il IV Torneo delle Contrade AVIS Ceccano

Pubblicato Sabato, 20 Luglio 2019

 

 

Il 9 luglio si è tenuta la fase finale del torneo organizzato dall'Avis Ceccano in collaborazione con Rio Fabrateria Ceccano con tantissimi ragazzi a vedere la sfida ormai storica tra DiVittorio e SanLuigi. Si conclude con un clean sheet, senza mai perdere neppure un set il percorso di DiVittorio. Terzo posto per la new entry Peschieta.

Premiazione speciale e davvero meritata per la migliore giocatrice del torneo Federica Raoni e per il miglior giocatore Alessio Lauretti.

Un enorme applauso a TUTTI gli atleti per queste serate di divertimento, aggregazione, condivisione e risate.

Anche in questo l'AVIS Ceccano c'è.

Qui trovate tutte le foto del torneo.

 

 

Calendario del IV torneo delle contrade AVIS

Pubblicato Venerdì, 28 Giugno 2019

 

Ecco il calendario del IV torneo di beach volley targato AVIS!

Qui trovate tutte le foto del torneo.

L'AVIS Ceccano ringrazia i referenti delle squadre ed il centro sportivo Rio Ceccano per ospitare questa manifestazione!

 

Raccolta 24 giugno 2019: Grazie!!!

Pubblicato Martedì, 25 Giugno 2019

 

Festeggiamo il nostro patrono San Giovanni con 19 splendide sacche!

Qui potete vedere tutte le foto della raccolta del 24 giugno 2019.

Grazie grazie grazie!

Beach Volley AVIS: dal 25 giugno 2019 il IV Torneo delle Contrade

Pubblicato Domenica, 16 Giugno 2019

 

 

Tutto pronto per il Beach Volley del IV torneo delle Contrade targato AVIS-Rio Fabrateria Vetus.

Si parte il 25 giugno al campo di via Colle Campanaro. Si tratta di un torneo 4 x 4 con una donna sempre in campo. Possono partecipare solo gli appartenenti alla contrada. Le due squadre finaliste si sfideranno con le due finaliste del II torneo di Beach Volley 'Villa Verde' di Tecchiena.

 

“Ecco arrivata la quarta edizione del torneo delle Contrade di Ceccano di Beach Volley. - annuncia il Presidente dell'Avis Comunale di Ceccano Daniele Panella - Questo torneo rappresenta il nostro momento ludico dove uniamo la cultura del dono a quella di una sana concezione dell'attività sportiva e soprattutto abbiamo la possibilità di far conoscere il più possibile le molteplici attività dell'Avis. - continua Panella - Ci avviciniamo velocemente al periodo nero per il fabbisogno di sangue. Questo torneo deve essere un volano per sensibilizzare la cittadinanza la donazione. Ricordiamo che la donazione del sangue è un gesto volontario gratuito periodico e anonimo."

Conclude il vicepresidente Danilo Piroli: "Il torneo molto velocemente si sta facendo largo tra i ragazzi. Moltissimi lo attendono e piace soprattutto la formula molto 'amichevole'. E' proprio su queste basi che improntiamo le nostre attività: il dono la condivisione e lo stare insieme. Per informazioni Il numero è 348 7955529. Vi aspettiamo tutti al centro Rio Ceccano per giocare insieme.

Progetto "Apri gli occhi... e fai la differenza"

Pubblicato Domenica, 02 Giugno 2019

 

Anche quest'anno l'AVIS Ceccano è stata impegnata in diversi progetti con le scuole.

Al progetto "Apri gli occhi... e fai la differenza" rivolto alla Scuola Secondaria di I Grado, hanno aderito l'Istituto Comprensivo Ceccano I e l'Istituto Comprensivo 2 Ceccano. 

I ragazzi hanno trascorso una mattinata a scuola con i volontari dell'AVIS Ceccano che hanno parlato della donazione del sangue, dei corretti stili di vita e dell'importanza della solidarietà.

Dopo questo incontro i ragazzi di ogni classe partecipante hanno avuto il compito di realizzare dei brevi video per promuovere la donazione del sangue.

I video realizzati sono stati visionati dai membri del Direttivo AVIS: estremamente belli, curati, divertenti. Il lavoro svolto dai ragazzi è stato molto apprezzato dai volontari.

La classe vincitrice del 'concorso' è stata la III A dell'Istituto Comprensivo 2 Ceccano. Ai ragazzi è stato donato dall'AVIS Ceccano un assegno dell'importo di 500 €.

A tutti i ragazzi partecipanti è stato donato uno zainetto dell'AVIS Ceccano contenente materiale informativo ed una penna.

Il progetto ha avuto riscontri entusiastici dai ragazzi che hanno imparato cose nuove divertendosi.